SOSTENIBILITÀ E SIMBIOSI ENERGETICA NELLA FILIERA AGROALIMENTARE – PRIMO ROADSHOW DEL CTNE

Concluso il primo evento del Roadshow sulla sostenibilità e la simbiosi energetica industriale in ambito energetico.

 

Il Cluster Tecnologico Nazionale Energia, CTNE, coadiuvato dal supporto organizzativo degli Organismi Territoriali ad esso Associati, è stato promotore del primo Roadshow pensato per favorire l’interazione tra le regioni su temi di interesse comune nel settore energetico, come la sostenibilità e la simbiosi energetica.

 

L’intenzione è quella di diffondere e comunicare le buone pratiche, le tecnologie innovative e i vantaggi derivanti dalla sostenibilità e simbiosi energetica, che si avvale dello scambio di risorse (sottoprodotti e rifiuti) e della valorizzazione di cascami energetici (freddo e caldo) per promuovere la transizione verso un modello di economia circolare basato su un approccio integrato tra industrie tradizionalmente separate, ma con potenziali sinergie offerte dalla prossimità geografica.

Come primo argomento è stato scelto quello della filiera agroalimentare, tema assolutamente attuale e di grande interesse nazionale. Il territorio italiano è infatti prospero di realtà virtuose che sanno coniugare l’esperienza nel settore agricolo ed alimentare con le nuove tecnologie funzionali alla transizione energetica. L’obiettivo è sempre quello di promuovere la cooperazione locale, al fine di ridurre al minimo gli sprechi e massimizzare l’efficienza.

L’evento ha permesso un forte arricchimento di conoscenze, affermando l’idea sempre più forte della sinergia al fine di raggiungere un obiettivo comune.

Le casistiche presentate hanno fatto emergere l’impellente esigenza di ridurre gli sprechi in una prospettiva di cooperazione a livello locale tra tutti gli attori dell’ecosistema.
Si è potuto percepire infatti che sia l’impegno delle grandi aziende che quello di piccole realtà territoriali, rivestono un ruolo di primo piano e costituiscono un modello da imitare per tante realtà locali.

L’insieme di tante piccole e grandi iniziative permettono il raggiungimento della massa critica che potrà avere un peso nel processo di transizione energetica che il nostro paese sta attraversando. Le testimonianze sulle tecnologie e la loro combinazione per la creazione di una catena del valore per la filiera agroalimentare hanno evidenziato anche la presenza sul nostro territorio di competenze in grado di alimentare la trasformazione verso un’economia circolare, mostrando di essere in sintonia e pronte ad adattare le pratiche, i contenuti e i modelli di business del settore manifatturiero, per far fronte alle sfide che questo pone.

Sito CTNE
Newsletter CTNE

Cluster Energia Basilicata ETS

C.da S. Loja 58050 – Tito Scalo (PZ)
c/o  CNR Area di Ricerca di Potenza
info@clusterenergiabasilicata.it
clusterenergiabasilicata@PEC.it
0971 17 78 057